Scuole, sindaco Isernia chiede tempo

Dopo cinque ore di consiglio comunale aperto, a Isernia, per discutere di scuole sicure e assegnazione degli edifici ai due Poli della città il sindaco Giacomo d'Apollonio (centrodestra) prende altro tempo per decidere. E' terminata con un nulla di fatto la prima assise civica a cui hanno partecipato, con lo stesso ruolo dei consiglieri comunali, i dirigenti scolastici dei due Poli: Mariella Di Sanza, Polo San Giovanni Bosco, e Rossella Simeone, Polo Giovanni XXIII, i presidenti dei due consigli d'Istituto e la presidente del Comitato genitori 'Giovanni XXIII. La seduta, cominciata alle 16.30 di ieri e terminata alle 22.30, ha fatto registrare momenti di alta tensione. Al Polo Giovanni XXIII non piace la proposta del sindaco e della Giunta di assegnargli l'edificio 'Tagliente' di quartiere San Lazzaro.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Isernia News
  2. Isernia News
  3. Isernia News
  4. CBLive
  5. Futuro Molise

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Pesche

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...